Semifinali Euro Winners Cup, domani la finalissima

In primo piano

La 1° Euro Winners Cup è ormai agli sgoccioli. Le sabbie della Beach Arena di San Benedetto del Tronto hanno decretato i 4 vincitori della penultima giornata del torneo europeo di beach soccer.
Sono state otto le squadre che ieri hanno strappato il biglietto per i quarti di finale: Grasshopper Zurich (SUI), Goldwinn Pluss (HUN), Grembach Lodz (POL), Griffin (IKR), Besiktas (TUR), Bate Borisov (BLR), Lokomotiv Moscow (RUS) e Terracina (ITA).
Quella di ieri è stata la giornata decisiva per le altre due squadre italiane, il Viareggio  e la Sambenedettese, che hanno visto svanire di un soffio la qualificazione. I toscani hanno perso 5-6 contro il Griffin e la padrona di casa si è invece degnamente inchinata alle stelle russe del Lokomotiv per 4-5.
Solo il Terracina, nonostante la sconfitta contro il forti polacchi del Grembach Lodz, è rientrato tra le migliori seconde squadre dei 5 gironi, passando alla fase successiva. I momenti salienti della partita:

Purtroppo la fortuna non ha continuato ad assistere i campioni d’Italia, che alle 12.45 di oggi hanno affrontato la superfavorita del torneo, il Lokomotiv Moscow. I russi portano a casa la vittoria con un netto 6-0, approdando così alle semifinali insieme al Griffin, al Besiktas e al Grasshopper. Nel pomeriggio, ore 17.45, si disputerà Griffin – Grasshopper Zurich, poi Lokomotiv Moscow – Besiktas. E domani la finalissima.

 

Euro Winners Cup: sintesi della seconda giornata

In primo piano

Al termine della seconda giornata della Euro Winners Cup comincia a definirsi lo scenario della gara. Giorno fortunato per due delle italiane: il Terracina guadagna infatti altri tre punti portandosi rispettivamente in testa al girone al girone E con due vittorie su due partite. Inoltre, con due squadre a zero punti nel proprio girone e un solo match rimasto da giocare, conquista matematicamente l’accesso ai quarti di finale previsti per sabato 18. I vicecampioni d’Italia viareggini riscattano invece la sconfitta di ieri con un sonoro 7 a 1 contro la Sandown Sociedad. Partita da dimenticare per la Sambenedettese, battuta ai rigori dagli israeliani del Falfala Kfar Qassem. I rossoblù tenteranno oggi di portare a casa i tre punti necessari per evitare l’eliminazione.

I risultati di giovedì 16:

Sambenedettese BS -Falfala Kfar Qassem  4 – 5 (rigori)

Lokomotiv Moscow – Gimnàstic Tarragona 5 – 2

Terracina – Kreiss  7 – 3

Grembach Lodz – Baku  2 – 1

Griffin – Grasshopper Club Zurich 6 – 7

Viareggio – Sandown Sociedad  7 – 1

Belenenses  – Besiktas  3 – 5

Lexmax – Montredon Bonneveine  5 – 6

Goldwin Pluss  – Bate Borisov  3 – 4

Kefallinia  – Egmond  4 – 1

 

La classifica

Girone A: Lokomotiv Mosca 6, Sambenedettese BS 3, Falfala Kfar Qassem 3, Tarragona 0
Girone B: Besiktas JK  6, Belenenses 3, Montredon Bonneveine 3, Lexmax 0
Girone C: Kefallinia 6, Goldwin Pluss 3, Bate Borisov 3, Egmond 0
Girone D: Grasshopper 6, Griffin 3 punti, Viareggio 3, Sandown Sociedad 0
Girone E: Terracina 6, Grembach Lodz 6, Baku FC 0, Kreiss 0

 

Il programma di venerdì 17 maggio

11.00-12.15 Bate Borisov – Beach Soccer Egmond
11.00-12.15 Goldwin Pluss  – AO Kefallinia
12.15-13.30 SC Montredon Bonneveine  – Besiktas JK
12.15-13.30 Lexmax  – CF Os Belenenses
13.30-14.45 Griffin  – Viareggio BS
13.30-14.45 Grasshopper Club Zurich  – Sandown Sociedad
14.45-16.00 Kreiss – Baku FC
16.00-17.15 ASD Terracina BS- Grembach Lodz
17.15-18.30 Falfala Kfar Qassem BS Club  – Gimnàstic de Tarragona
18.30-19.45 Sambenedettese BS – Lokomotiv Moscow

 

Euro Winners Cup: sintesi della prima giornata

In primo piano

Comincia la seconda giornata della Euro Winners Cup, le venti squadre affronteranno oggi il secondo match di quella che può essere definita la Champions League del beach soccer.
La prima giornata è risultata positiva per due delle italiane in gara, i padroni di casa della Samb Beach Soccer e il Terracina, meno per il Viareggio che soccombe sul 5-7 al fischio finale dell’arbitro contro gli svizzeri del Grasshoper. Non tradiscono le aspettative i russi del Lokomotiv Mosca, che sfiorano il cappotto (8-1) contro gli isreliani del Falfala Kfar Qassem.

 

Le gare e i risultati:

Gimnàstic de Tarragona – Sambenedettese BS   4 – 8
Reti: 2’pt Frutos (T), 4’pt Soria (S), 5’pt Tavares (S), 6’pt Soria (S), 8’pt Frutos (T), 9’pt Pares (T); 4’st Ietri, 4’st Frutos (T), 5’st Ietri (S), 8’st Bruno Novo (S), 9’st Lucio (S); 1’tt Soria (S)
Ottimo esordio per i campioni di casa della Sambenedettese Beach soccer. Nei primi quattro minuti un rimbalzo sbagliato spiazza il portiere rossoblù Ruspantini. L’1 a 0 per gli spagnoli non dura molto, la Samb si riporta subito sull’1 a 1 con una rete di Soria. Passa un minuto e c’è il raddoppio di Tavares. Tre gol in cinque minuti per il duo Soria-Tavares. Sembra una vittoria già scritta per i nostri, ma due reti di Frutos e Pares sanciscono di nuovo il pareggio. Nella seconda frazione gli spagnoli cominciano ad accusare la stanchezza, ne approfittano Bruno Novo e Lucio che segnano due reti decisive per la Samb. Alla fine della prima giornata, i rossoblù sono in testa al girone insieme ai campioni del Lokomotiv Mosca.

Viareggio BS – Grasshoper Club Zurich  5 – 7
Reti: 8’pt Valenti (V), 12’pt Gori (V); 2’st Valenti (V), 5’st Osso (G); 5’st Nico (G), 6’st Amarelle (G), 8’st Stankovic (G); 4’tt Stankovic (G), 6’tt Gori (V), 6’tt Hoppler (G), 7’tt Gori (V), 8’tt Nico (G)
I vice-campioni d’Italia hanno combattuto fino al suono della sirena. Una doppietta di Valenti e un gol di Gori hanno portato avanti il Viareggio di tre reti, poi superati 4-3 dal Grasshoper. La fortuna non assiste i toscani che prendono a metà partità due pali e una traversa. Altri due gol di Gori non bastano a frenare gli svizzeri guidati da uno Stankovic in ottima forma. 5 a 7 il risultato finale.

Baku FC  – ASD Terracina BS    1 – 3
Reti: 5’st Llorenc (T); 9’st Llorenc (T), 11’st Ramil (B); 4’tt Llorenc (T)
Non rischiano molto i campioni d’Italia, in questa partita. Riescono comunque a portare a casa i tre punti cominciando con la rete dello spagnolo Llorenc, che porta in vantaggio il Terracina all’inizio del secondo tempo con un gol in rovesciata. Il raddoppio è firmato da una semirovesciata di Leon al 9′, mentre gli azeri del baku accorciano le distanze con un tiro libero di Ramil. La doppietta di Leon sancisce la vittoria del Terracina.


AO Kefallinia  – Bate Borisov   3-2
Beach Soccer Egmond  – Goldwin Pluss  4-5
Besiktas JK  – Lexmax  5-4
CF Os Belenenses  – SC Montredon Bonneveine  6-5
Sandown Sociedad  – Griffin  5-12
Grembach Lodz – Kreiss  5-1
Falfala Kfar Qassem BS Club  – Lokomotiv Moscow  1-8


La classifica parziale:

Girone A: Lokomotiv Moscow 3 punti, Sambenedettese 3 punti; Falfala Kfar Qassem BS Club  0 punti, Tarragona 0 punti
Girone B: CF Os Belenenses 3 punti, Besiktas JK  3 punti; Lexmax 0 punti, SC Montredon Bonneveine 0 punti
Girone C: Goldwin Pluss 3 punti, Kefallinia  3 punti; BS Egmond 0 punti, AO Kefallinia 0 punti
Girone D: Griffin 3 punti, Grasshopper 3 punti; Viareggio 0 punti, Sandown Sociedad 0 punti
Girone E: Terracina 3 punti, Grembach Lodz 3 punti; Baku FC 0 punti, Kreiss 0 punti

Il calendario e i gironi della Euro Winners Cup, che comincia ora

In primo piano

Siamo giunti al fischio d’inizio della Euro Winners Cup, la prima edizione della coppa europea per club di beach soccer che comincerà alle 11 di oggi mercoledì 15 maggio e terminerà domenica 19 maggio. Venti squadre provenienti da 18 nazioni europee si fronteggeranno nella Beach Arena di San Benedetto del Tronto per contendersi il titolo di campioni d’Europa.
Fino a venerdì la competizione sarà suddivisa in cinque gironi da quattro squadre ciascuno. I primi due classificati di ogni girone si scontrano sabato mattina per i quarti di finale e nel pomeriggio per le semifinali. Nella giornata conclusiva di domenica avverrà il coronamento dei campioni: alle 14:45 finale per il terzo e quarto posto e alle 18:30 la finalissima.
Le squadre italiane che partecipano alla competizione sono tre: Sambenedettese Beach Soccer in qualità di padrona di casa, i campioni d’Italia del Terracina e la Viareggio BS, seconda classificata nella scorsa Serie A Enel 2012 nonchè vincitrice della Coppa Italia.

Tra i favoriti delle altre diciassette squadre, tutte vincitrici del campionato nazionale in patria, troviamo la russa Lokomotiv Mosca e il Gimnàstic de Tarragona, entrambi nello stesso girone (davvero poco fortunato) della Sambenedettese. Grandi aspettative anche per il  Grasshoppers Zurigo, che conta sulla presenza in rosa di quattro campioni europei in carica e delle stelle Stankovic e Amarelle.

La Umpi Smart Beach Arena sarà la location che ospiterà la Winners Cup: lo “stadio di sabbia” allestito per l’occasione è situato nell’area antistante l’ex-camping di San Benedetto del Tronto, a metà dei 4 chilometri di lungomare. In occasione dell’evento verrà presentato l’innovativo progetto SABBIA (Smart Arena Beach Best Innovation Available) realizzato dall’azienda UMPI, specializzata nelle tecnologie powerline e in particolare nel cablaggio delle Smart Cities. L’impianto di San Benedetto sarà infatti il primo al mondo a coniugare alla disciplina del beach soccer le parole d’ordine comfort tecnologico e sostenibilità, con l’obiettivo di far scaturire dallo sport un nuovo modo di vivere la spiaggia e insieme un’opportunità per la città.
Il torneo è organizzato dall’Assessorato allo sport di San Benedetto del Tronto in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti e la Beach Soccer World Wide.

 

I 5 GIRONI

–   Girone A: Sambenedettese BS (Italia), Lokomotiv Mosca (Russia), Gimnastic Tarragona (Spagna), Falfala Kfar Qassem (Israele)
–   Girone B: Lexmax (Moldavia), Cf  Os Belenenses (Portogallo), Sc Montredon Bonneveine (Francia) e Besiksta Jk (Turchia).
–   Girone C: Goldwin Pluss (Ungheria), Ao Kefallinia (Grecia), Bate Borisov (Bielorussia) , Bs Egmond (Olanda).
–  Girone D:  Griffin (Ucraina), Viareggio Bs (Italia), Grasshoppers Club Zurich (Svizzera), Sandown Sociedad (Regno Unito).
–  Girone E: Terracina (Italia), Grembach Lodz (Polonia), Kreiss (Lettonia), Baku Fc (Azerbaijan)
IL CALENDARIO 

Mercoledì 15 maggio:
11.00-12.15 AO Kefallinia – Bate Borisov
11.00-12.15 Beach Soccer Egmond – Goldwin Pluss
12.15-13.30 Besiktas JK  – Lexmax
12.15-13.30 CF Os Belenenses  – SC Montredon Bonneveine
13.30-14.45 Viareggio BS  – Grasshopper Club Zurich
13.30-14.45 Sandown Sociedad  – Griffin
14.45-16.00 Grembach Lodz  – Kreiss
16.00-17.15 Baku FC  – ASD Terracina BS
17.15-18.30 Falfala Kfar Qassem BS Club  – Lokomotiv Moscow
18.30-19.45 Gimnàstic de Tarragona  – Sambenedettese BS

Giovedì 16 maggio:
11.00-12.15 Goldwin Pluss  – Bate Borisov
11.00-12.15 AO Kefallinia  – Beach Soccer Egmond
12.15-13.30 CF Os Belenenses  – Besiktas JK
12.15-13.30 Lexmax – SC Montredon Bonneveine
13.30-14.45 Viareggio BS – Sandown Sociedad
13.30-14.45 Griffin – Grasshopper Club Zurich
14.45-16.00 Grembach Lodz  – Baku FC
16.00-17.15 ASD Terracina BS – Kreiss
17.15-18.30 Lokomotiv Moscow  – Gimnàstic de Tarragona
18.30-19.45 Sambenedettese BS – Falfala Kfar Qassem BS Club

Venerdì 17 maggio:

11.00-12.15 Bate Borisov – Beach Soccer Egmond
11.00-12.15 Goldwin Pluss  – AO Kefallinia
12.15-13.30 SC Montredon Bonneveine  – Besiktas JK
12.15-13.30 Lexmax  – CF Os Belenenses
13.30-14.45 Griffin  – Viareggio BS
13.30-14.45 Grasshopper Club Zurich  – Sandown Sociedad
14.45-16.00 Kreiss – Baku FC
16.00-17.15 ASD Terracina BS- Grembach Lodz
17.15-18.30 Falfala Kfar Qassem BS Club  – Gimnàstic de Tarragona
18.30-19.45 Sambenedettese BS – Lokomotiv Moscow

Sabato 18 maggio:  h 9:00 quarti di finale – h 17:45  semifinali
Domenica 19 maggio:  h 14:45 finale per 3° e 4° posto – h 18:30 finale per il 1° posto