Chi è Laura Morante

Laura Morante si esibirà stasera 9 agosto al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto, in occasione dell’ultimo appuntamento dell’Open Sea Festival. L’attrice italiana si calerà nei panni di Babette Hersant, rivoluzionaria protagonista del Pranzo di Babette. Il racconto, scritto nel 1958 dalla danese Karen Blixen, narra la vicenda di due anziane sorelle puritane e del loro incontro con la cuoca parigina Babette, rivoluzionaria costretta a fuggire da Parigi, alla quale le due danno ospitalità in cambio di un aiuto nelle mansioni domestiche.

Considerata una delle attrici italiane più rilevanti a livello internazionale, la Morante ha esordito appena diciottenne al fianco del grande Carmelo Bene, interpretando Ofelia nella tragedia Amleto (da Shakespeare a Laforgue), versione televisiva del 1974 basata sul precedente Un Amleto in meno (1972).
Eccola con Bene nei panni di Amleto e Lydia Mancinelli in quelli di Kate:

Il suo debutto cinematografico risale al 1980, con il film “Oggetti smarriti” per la regia di Giuseppe Bertolucci, mentre è nell’81 che incontra il regista che la consacrerà definitivamente al grande pubblico, Nanni Moretti. Con lui gira nello stesso anno “Sogni d’oro”, poi “Bianca” (1984) ed infine “La stanza del figlio” nel 2001.
In Bianca, Laura è la giovane professoressa di francese con cui il protagonista, interpretato dallo stesso Moretti, tenta invano di stabilire una relazione. Qui in uno dei dialoghi esistenzialisti e malinconici tipici del cinema morettiano:

Un talento predestinato a ruoli drammatici, certo, ma che non si tira indietro di fronte a ruoli all’apparenza più frivoli, come dimostra Ferie d’agosto, commedia di Virzì del 1995. Nel 2001 la Morante contribuisce al grande ritorno di un film italiano sul palco di Cannes. A digiuno di premi da 23 anni, il 54° Festival premia l’Italia con la Palma d’oro per La stanza del figlio, film con il quale Laura vince anche un David di Donatello come migliore attrice protagonista, un Nastro d’argento, un Globo d’oro ed un European Film Awards.

Seguici su Twitter

  • ...loading...

Seguici su Facebook

Realizzato col contributo di...

© Mare del Piceno
Tutti i diritti riservati