Le 19 Bandiere Arancioni marchigiane: anche quest’anno premiate Acquaviva Picena e Ripatransone

Sabato 28 e domenica 29 giugno 2013 in 19 piazze marchigiane si terrà in contemporanea la festa della Bandiera Arancione. La due giorni, intitolata “Gusta l’arancione: le Marche arancioni in piazza”, prevede un ricco cartellone di iniziative: concerti, attività teatrali, rievocazioni storiche, mostre ed enogastronomia, il tutto nelle variegate e suggestive cornici dei borghi delle Marche premiati con la Bandiera Arancione. Testimonial d’eccezione, e voce dello spot radiofonico RAI realizzato per l’evento, il conduttore televisivo Pippo Baudo. Per il programma completo cliccate qui.

La Bandiera Arancione è il riconoscimento con cui dal 1998 il Touring Club Italiano (TCI) premia i piccoli borghi dell’entroterra italiano che non superano i 15.000 abitanti. I criteri in base al quale esso viene assegnato vanno dalla valorizzazione del patrimonio culturale alla tutela dell’ambiente, passando per l’ospitalità e la ricettività, fino ad arrivare alla qualità della ristorazione e dei prodotti tipici. Il marchio di eccellenza arancione è temporaneo e viene verificato ogni tre anni. Ad oggi le bandiere arancioni italiane sono in totale 198.

Le 3 new entry di quest’anno a livello nazionale sono Civitella Alfadena (AQ), Offagna (AN) e Visso (MC), mentre le località picene di Acquaviva Picena e Ripatransone si riconfermano a pieno titolo nella rosa dei vincitori.
I 19 borghi marchigiani Bandiera Arancione: Acquaviva Picena, Camerino, Corinaldo, Genga, Gradara, Mercatello sul Metauro, Mondavio, Montecassiano, Montelupone, Monterubbiano, Offagna, Ostra, Pievebovigliana, Ripatransone, San Ginesio, Sarnano, Staffolo, Urbisaglia, Visso.

Tra cielo e terra, i borghi arancioni delle Marche” è lo spot realizzato per l’occasione da Gusta l’Arancione, con le immagini di tutte le località premiate:

Seguici su Twitter

  • ...loading...

Seguici su Facebook

Realizzato col contributo di...

© Mare del Piceno
Tutti i diritti riservati