Teatri invisibili: “Bob Marley – Il mito e la rivolta”

Martedì 25 settembre

Spettacolo di e con Max Giovara e Bip Gismondi.

“Le persone che cercano di far diventare peggiore questo mondo non si concedono un giorno libero… Come potrei farlo io?!”
Robert Nesta Marley. In Bob Marley spesso i riferimenti culturali diventano universali e mistici, molte delle sue canzoni vengono recepite come appelli all’impegno per un’umanità migliore e per la lotta per la dignità dell’uomo. Dal desolante ghetto di Trench Town alla consacrazione internazionale anche come mediatore politico (medaglia di pace delle Nazioni Unite), Marley è l’uomo che ha portato il reggae alla ribalta internazionale, rendendolo veicolo di messaggi di ribellione interiore e civile non solo per la comunità di colore. Ma il suo percorso non è privo di contraddizioni fin dall’inizio del successo commerciale contaminato anche musicalmente da scelte operate da produttori europei.
La stessa storia della sua vita contrasta a volte con i contenuti delle sue canzoni. La sua figura è stata strumentalmente
accostata a quella di leader politico-religiosi di ben altra levatura e Bob Marley è diventato un simbolo disposto ad accogliere volta per volta i contenuti più disparati. Sono queste caratteristiche irrisolte il filo conduttore intorno a cui ruota lo spettacolo.”

Dove e quando: martedì 25 settembre, ore 21.30 – Teatro dell’Olmo, San Benedetto del Tronto

Biglietto 8 euro – Abbonamento a cinque spettacoli 30 euro
I biglietti sono in vendita presso i luoghi di rappresentazione
Per gli spettacoli al Teatro dell’Olmo si consiglia la prenotazione

Per informazioni e prenotazioni: Laboratorio Teatrale Re Nudo – tel. e fax 0735 58 27 95
teatriinvisibili@libero.it teatriinvisibili.wordpress.com

Seguici su Twitter

  • ...loading...

Seguici su Facebook

Realizzato col contributo di...

© Mare del Piceno
Tutti i diritti riservati